Giovedì 07 Ottobre 2010

Ponte S. Pietro: cade dal balcone
gravissima una ragazzina 12enne

Una ragazzina 12enne di Ponte San Pietro - N. C., residente in via Garibaldi 17 - è ricoverata in gravissime condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo per i traumi riportati cadendo dal balcone di casa, al terzo piano dell'appartamento in cui vive, nel centro storico del paese.

Ancora tutta da chiarire la dinamica di quanto accaduto attorno alle 16.45. Sembra tuttavia, stando almeno ad una prima ricostruzione, che la ragazzina si sia sporta eccessivamente dal balcone - forse per stendere o recuperare alcuni panni stesi -, cadendo dopo un volo di una quindicina metri.

Subito soccorsa, la 12enne - padre italiano, mamma albanese - è stata trasportata ai «Riuniti» di Bergamo dove le hanno riscontrato diversi traumi e fratture. Attualmente è ricoverata in prognosi riservata, in condizioni critiche.

Sembra che al momento dell'incidente la ragazzina - che frequenta la seconda media - fosse rimasta in casa da sola dopo che la mamma era uscita per andare a prendere a scuola la sorellina più piccola, che invece frequenta le scuole elementari.

La prima ad accorgersi di quanto accaduto è stata una vicina di casa, che affacciandosi casualmente alla finestra di casa, ha visto il corpo di una donna rotolarsi nel cortile della palazzina, proprio davanti ai garage. La vicina ha così avvertito un'altra vicina e insieme hanno allertato il titolare di un vicino negozio di scarpe, Valerio Rossi, la cui giovane commessa, Ombretta Ubiali, - che ha seguito diversi corsi della Croce Azzurra sul primo soccorso - ha prestato assistenza alla ragazzina, ancora cosciente, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.

È stata la stessa ragazzina a dire ai primi soccorritori che era caduta dal balcone del proprio appartamento, situato tre piani sopra i garage.

Nel frattempo la mamma delal 12enne aveva fatto ritorno a casa con la figlia più piccola, trovandosi di fronte alla drammatica scena. Poco dopo anche il padre della piccola è stato fatto rientrare dal lavoro.

Sul posto sono intervenute un'ambulanza e un'auto medica del 118.

a.ceresoli

© riproduzione riservata