Martedì 15 Luglio 2008

Una band di San Giovanni Bianco premiata all’Ambria Music Festival

I «John Doe», una band tutta brembana, per la precisione di San Giovanni Bianco, hanno vinto il concorso AMF 2008, l’appuntamento riservato alle band emergenti della provincia di Bergamo. Suonano musica hard rock e hanno saputo elettrizzare il pubblico, che nonostante la pioggia, ha continuato a tifare per loro all’Ambria Music Festival.La band (nella foto sopra, alla premiazione) è formata da Mattia Bonzi 20 anni al basso, Manuel Scolari 26 anni alla chitarra, Nicola Milesi 20 anni alla batteria, mentre alla voce e tastiera Antonio Capuzzo 19 anni. Un assaggio del loro repertorio è possibile ascoltarlo collegandosi al sito www.myspace.com/johndoernr . Sul palco dell’Ambria Music Festival oltre ai John Doe (tradotto significa identità segreta) erano presenti pure i Rain Train dell’Isola bergamasca, i Balck hole di Almenno San Salvatore e i Route 69 di San Giovanni Bianco. Premiati quindi oltre alla band vincitrice anche il miglior batterista Paolo Bonzi dei Route 69 (premiato da Roberto Giupponi uno degli organizzatori del festival), miglior bassista è stato invece Mattia Bonzi dei John Doe e miglior voce invece al cantante dei Rain Train, Josè Luis Forcella. Dal 17 luglio la festa riprende con un altro grande appuntamento, dalle 22 si esibiranno sul palco del festival in una data del tour 2008 «Uno: live in love» i Marlene Kuntz, protagonisti indiscussi della scena rock nazionale dell’ultimo ventennio preceduti alle 21 dai Matmata, supporters dei Marlene Kuntz e Baustelle. Venerdì 18 sarà la volta dei Tasso Alcolico seguiti alle 23 dai The Hormonauts con la musica punk-rock. Sabato 19 chiuderanno il festival i The Vipers con un tributo ai Queen alle 21, seguiti per ultimi, alle 23, dalla Band Inglese Letz Zep, all’insegna della musica rock. (15/07/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata