Martedì 15 Luglio 2008

Ryanair, per l’inverno voli ridotti sulla base di Dublino

Ryanair ha annunciato sostanziali riduzioni della capacità presso la base di Dublino per il prossimo orario invernale. Rispetto all’inverno scorso, quando Ryanair operava con 22 aeromobili, e più di 1.350 voli settimanali, quest’inverno l’attività di Ryanair a Dublino sarà ridotta a 18 aeromobili posizionati e meno di 1.200 voli settimanali. Ciò rappresenta una riduzione del 18% per quanto riguarda gli aeromobili posizionati, e del 12% circa per i voli settimanali. Ryanair calcola che quest’inverno il proprio traffico presso l’aeroporto di Dublino diminuirà di circa 500.000 passeggeri rispetto all’attività dell’inverno scorso.«Dublino è la seconda base più cara per Ryanair - spiega così la compagnia irlandese - e i costi del monopolio della Dublin Airport Authority (Daa) continuano ad aumentare ai multipli dell’attuale tasso di inflazione. Inoltre l’Aviation Regulator continua ad approvare incondizionatamente aumenti di costi ingiustificati all’aeroporto di Dublino, incluso il recente aumento del 50% per i banchi del check-in e un nuovo (doppio) supplemento per i chioschi dei banchi del check-in».Ryanair ha confermato di «aver scritto all’aeroporto di Dublino per cercare una riduzione dei costi di questi voli per quest’inverno, ma la sua offerta è stata respinta dal monopolio della Daa». (15/07/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata