Mercoledì 13 Ottobre 2010

Sicurezza in via Quarenghi
Ok al patto con i vigili bresciani

Nell'attesa dell'ok della Prefettura sulle iniziative per la sicurezza legate a via Quarenghi, Palafrizzoni ha approvato mercoledì in Giunta pronto il patto con il Comune di Brescia, o meglio con la sua Polizia locale. Il provvedimento prevede uno scambio di agenti in caso di necessità e particolari eventi, tra cui la gestione dell'ordine pubblico e della sicurezza proprio in via Quarenghi.

Nel 1° semestre del 2011 si ipotizza una quindicina d'interventi della Polizia locale di Brescia a supporto di quella bergamasca, supporto che verrà poi restituito nei mesi successivi dai colleghi bergamaschi all'interno di un monte ore ben definito.

Palazzo Frizzoni, inoltre, ha deliberato la spesa di un milione di euro per asfaltare una serie di strade tra le più dissestate della città.

Spese per 55 mila euro anche in alcuni parchi cittadini, in particolare il «Goisis» e il «Caprotti». Al «Goisis» verranno sistemati i servizi igienici, realizzata una guardiola e un chiosco, e sarà anche installato un circuito video di sorveglianza contro i vandali.

Al «Caprotti» verrà invece rimessa a nuovo la piccola costruzione all'ingresso dell'area verde, per farne - molto probabilmente - un piccolo centro aggregativo o, alla peggio, una guardiola.

a.ceresoli

© riproduzione riservata