Mercoledì 27 Ottobre 2010

Cadono massi dalla montagna
Chiusa la strada Bracca-Spino

Ennesima frana, lunedì sera, sulla strada intercomunale che collega Bracca con Spino al Brembo di Zogno, una via di comunicazione tanto importante quanto martoriata, negli ultimi anni, da continui smottamenti. L'ultimo verso le 20 di lunedì, a causa anche delle recenti piogge. Alcuni massi si sono staccati dalla parete rocciosa, a circa 50 metri dal bivio che da Bracca porta alla frazione Zubioni. E da lunedì sera la strada è chiusa al traffico e lo resterà per un settimana.

L'intervento di bonifica è iniziato ieri mattina, e affidato all'impresa «Ghisalberti Felice» di Zogno. «Dopo la pulizia della carreggiata – continua Fenice – si provvederà al taglio degli alberi sulla sommità della scarpata quindi alla bonifica e alla posa di nuove reti paramassi». «Dal versante montuoso – aggiunge il sindaco – potrebbero staccarsi ancora rocce e piante. Ringraziamo l'ex Genio civile per la prontezza dell'intervento».

La strada, per consentire i lavori di messa in sicurezza, quindi, dovrebbe restare chiusa almeno una settimana. I disagi maggiori saranno per i circa cento abitanti delle frazioni Zubioni, Pregaroldi e Fieno, poste appunto lungo la strada intercomunale per Spino al Brembo di Zogno e, in particolare, per la decina di bambini che frequentano la scuola elementare e l'asilo di Bracca.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 27 ottobre

a.ceresoli

© riproduzione riservata