Mercoledì 24 Novembre 2010

Bergamo, arrestati cinque marocchini
Distribuivano un chilo di coca al mese

Sono cinque i marocchini residenti nella Bergamasca in manette grazie a un blitz messo a segno dai carabinieri di Lecco. Con loro altri dieci persone, 6 italiane e quattro straniere. L'associazione era riuscita a piazzare un chilo di cocaina al mese nel territorio orobico e in quelli compresi tra le province di Lecco, Monza, Milano e Brianza. Nove presunti appartenenti alla gang erano già stati assicurati alla giustizia nei mesi scorsi, ma ora i carabinieri del comando provinciale di Lecco con questa operazione chiamata «Venere nera» - dalla 24enne marocchina ritenuta a capo della gang - hanno dato esecuzione ad altre 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Oltre ai cinque marocchini residenti nella Bergamasca, si tratta di altri marocchini residenti nelle province di Monza e Brianza, Lecco, Milano e Venezia mentre quattro si trovavano già in carcere. Altre sette persone indagate mancano invece ancora all'appello. Nel corso dell'ultima fase dell'operazione, i militari hanno sequestrato anche un chilo di cocaina.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata