Lunedì 13 Dicembre 2010

«Gesù Bambino, una preghiera:
proteggi la piccola Yara»

«In questo Natale, Gesù Bambino, voglio rivolgerti una sola preghiera, breve, semplice e sincera: proteggi la piccola Yara, tutti i bambini e ragazzi della terra. Sostieni la famiglia Gambirasio in questi momenti difficili e di sconforto».

Inizia così la lettera che ci ha inviato un volontario della Croce Rossa Italiana. Uno dei tanti messaggi di sostegno alla famiglia della ragazzina scomparsa, ma anche uno dei pochi che arriva proprio da una delle persone che da giorni utilizzano il loro tempo libero, e non solo quello, per dare un contributo alle ricerche, che proseguono senza sosta.

«Aiuta - prosegue la lettera - noi tutti volontari provenienti da ogni parte d'Italia per essere vicino a Yara e la sua famiglia in queste ricerche. Ognuno di noi la sente parte di sè, come una sorella, una cugina, una figlia».

E conclude: «Grazie tantissime sig. direttore, per il suo tempo e il suo spazio: spero che la pubblichiate affinché ogni persona leggendola faccia sua questa preghiera. Auguro a lei e alla sua redazione un felice e sereno Natale. anche in questi momenti difficili. Che Yara torni sana e viva dalla sua famiglia e da tutti noi. Grazie ancora».

r.clemente

© riproduzione riservata