Giovedì 16 Dicembre 2010

Curno, Consiglio spaccato
«Chi rappresenta la Lega?»

Chi ha titolo per rappresentare la Lega a Curno? Il Consiglio comunale si incaglia sulla diatriba, e in pratica i punti all'ordine del giorno nell'ultima seduta sono stati rinviati. La vicenda, tutta politica, che riguarda il gruppo Lega Nord, secondo il sindaco Angelo Gandolfi non è ancora chiara.

Il gruppo del Carroccio in origine, fino a gennaio 2010, era composto da quattro consiglieri: Roberto Pedretti, Chiara Leidi, Angelo Fassi e Maria Donizetti. Dopo le vicende del gennaio scorso il gruppo si è diviso. Maria Donizetti e Angelo Fassi sono rimasti nella maggioranza, con incarichi anche in Giunta, mentre Roberto Pedretti e Chiara Leidi, prima si sono messi su una posizione critica verso il sindaco e poi – a fine novembre – sono usciti dalla maggioranza.

Il segretario politico provinciale del Carroccio, Cristian Invernizzi, ha comunicato al sindaco di Curno che il gruppo leghista è composto da Roberto Pedretti (capogruppo) e Chiara Leidi, e il consigliere Pedretti nelle più recenti riunioni del Consiglio ha fatto presente che Fassi e Donizetti non fanno più parte del gruppo. Questa situazione non viene però accettata da Angelo Fassi, il quale afferma di essere a tutti gli effetti ancora un militante della Lega Nord e di far parte ancora del gruppo consiliare.

Il sindaco Gandolfi fa presente che, secondo un parere dell'Anci (Associazione nazionale dei Comuni d'Italia) «i partiti e i movimenti non sono legittimati a espellere i consiglieri dal gruppo consiliare ad esso collegato» e quindi non accetta di discutere le interrogazioni e mozioni presentate da Pedretti su carta intestata «Gruppo consiliare Lega Nord» poiché non sono state presentate, o almeno discusse, da tutto il gruppo come era composto prima della spaccatura.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 16 dicembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata