Sabato 19 Febbraio 2011

Montelungo, destinazione da ripensare
Tutto dipende dagli ex Magazzini

Il destino della Montelungo è legato a doppio filo a quello degli ex Magazzini generali. Andrea Pezzotta, assessore all'Urbanistica, non usa giri di parole: «Chiaro che se la donazione di Ubi Banca – che intende realizzare la nuova sede della Galleria d'arte moderna e contemporanea in via Rovelli – si concretizzasse, l'interesse del Comune verso l'ex caserma verrebbe meno». Non tanto dal punto di vista urbanistico «perché siamo assolutamente consapevoli che quello è un comparto assolutamente strategico per la città» quanto da quello meramente economico: «Con i chiari di luna attuali non possiamo permetterci di comprare qualsiasi cosa, con il rischio poi di ritrovarci con un contenitore vuoto, considerato che le funzioni museali si sposteranno altrove».

Un primo passaggio-chiave si potrebbe avere a breve, con la presentazione ufficiale del progetto della nuova sede della Gamec agli ex Magazzini Generali, gentile regalo di Ubi Banca. Dal punto di vista concettuale, sarebbe tutto pronto: si attendono solo i passaggi nei vari livelli decisionali dell'istituto di credito.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 19 febbraio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata