Domenica 20 Febbraio 2011

Cerca lo zio disperso in Russia
Trova in internet la sua piastrina

Due mesi di ricerche e la piastrina dell'alpino Pietro Roggerini, classe 1920, di Gorno, disperso dal gennaio 1943 in Russia, è tornata a casa. L'ha recuperata il nipote Dario su eBay: era all'asta, già venduta, ma l'acquirente, contattato da Roggerini grazie a un giro azzeccato di link, gliel'ha ceduta volentieri.

Così i quattro fratelli rimasti a piangere l'alpino Pierino hanno potuto avere in mano qualcosa di lui, quel pezzo di latta con sopra inciso il suo nome che gli fu compagno nel gelo della steppa. E con la piastrina, arrivata a Gorno il 1° febbraio, sono spuntate le lettere che Pierino spediva dal fronte, custodite dai fratelli per 68 anni. Era arrivato il momento di condividerle.

Leggi di più su L'Eco di domenica 20 febbraio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata