Sabato 26 Febbraio 2011

«Siamo sulla nave San Giorgio»
I bergamaschi tornano dalla Libia

«Abbiamo messo piede adesso sulla nave San Giorgio, siamo felici di essere finalmente a bordo del mezzo che ci riporterà in Sicilia da dove poi raggiungeremo Bergamo». E' stata questa la telefonata fatta ieri pomeriggio alle 16,30 da Francesco Malagnino, il capocantiere della Somin, al titolare dell'azienda con un telefono cellulare aziendale.

Naturalmente nel quartier generale della società di montaggi industriali che ha sede a Cologno al Serio c'è stato un gran sospiro di sollievo: «Quando ho sentito la voce di Francesco – racconta Renato Bissa – che mi stava comunicando che finalmente l'incubo era finito è scoppiata in me una grande gioia liberatoria. Seppur la comunicazione è durata pochi istanti, quello che contava era sapere che fossero tutti al sicuro. Da quel momento non siamo più riusciti a metterci in contatto, ma le informazioni, erano chiare: l'incubo era finito».

E pochi istanti dopo è iniziato sono stati contattati i familiari: «Abbiamo voluto dare la bella notizia ai familiari che ormai da giorni aspettavano con trepidazione questo momento. Adesso – conclude Renato Bissa – aspettiamo solo di averli qui con noi».

Soddisfazione anche nel quartier generale della «Ferretti», a Dalmine.

Leggi Giuseppe Lupi su L'Eco in edicola sabato 26 febbraio
<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Calibri; panose-1:2 15 5 2 2 2 4 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1610611985 1073750139 0 0 159 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:Calibri; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-language:EN-US;} @page Section1 {size:595.3pt 841.9pt; margin:70.85pt 233.8pt 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:35.4pt; mso-footer-margin:35.4pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->

a.ceresoli

© riproduzione riservata