Mercoledì 23 Marzo 2011

Bergamo, nell'ex caserma Scotti
nascerà un polo «salva studenti»

La Fondazione Ikaros trasformerà in un Polo per l'orientamento e il lavoro giovane l'ex caserma Scotti di via Suardi, acquisita dal demanio per 2 milioni 517 mila 637 euro (battendo in volata per 16.000 euro l'impresa Vigani).

Per la ristrutturazione Ikaros dovrà trovare fra i 4 e i 6 milioni di euro, ma ne varrà la pena. Accantonata la destinazione mista residenziale-commerciale, pur permessa dal piano di governo del territorio, la Fondazione punta a riorganizzare gli spazi in aule e laboratori, costruendo un quarto lato trasparente, in modo da rendere visibile il porticato storico.

Due anni di tempo per realizzare sedici aule, cinque laboratori, un salone, salette e uffici, parcheggi interrati e parcheggi a livello. Sul modello francese delle Missiones Locales (che però sono statali) la Fondazione realizzerà un punto di convergenza per tutte le attività educative che vanno dall'orientamento antidispersione al recupero scolastico fino all'accompagnamento al lavoro.

Il centro servirà anche per adolescenti con problemi e offrirà possibilità di lavoro e alloggio alla popolazione fra i 12 e i 18 anni. «I servizi – spiega il presidente di Ikaros, Daniele Nembrini – saranno gratuiti per l'utenza».

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 23 marzo

a.ceresoli

© riproduzione riservata