Venerdì 01 Aprile 2011

Calpestati i desideri dei genitori
In onda i video inediti di Yara

Nonostante i genitori avessero fatto chiaramente sapere di essere fermamente contrari e calpestando dunque i loro desideri, la trasmissione di Rai 1 «Porta a Porta» ha trasmesso giovedì sera un filmato inedito della piccola Yara Gambirasio. Una scelta di cattivo gusto, motivata dal desiderio di far vedere agli italiani alcuni momenti felici della 13enne bergamasca prima della volenta tragedia che l'ha sottratta per sempre ala sua famiglia. Si tratta di un video in cui Yara partecipava e gareggiava ad un saggio di danza, con un body nero decorato da perline, divisa prescelta per tutte le ragazzine e le bambine coinvolte nel saggio. Il filmato è stato il primo del genere ad essere trasmesso: in oltre quattro mesi, le televisioni e i quotidiani o le agenzie online, non avevano mai pubblicato immagini video di Yara Gambirasio, vittima tredicenne di un delitto ancora irrisolto.

Si tratta, chiarisce Bruno Vespa a Tmnews di «un garbatissimo filmato di Yara che vince una gara di ginnastica ritmica regionale. Il filmato è stato ottenuto, senza nessun tipo di trattativa commerciale o economica, dall'inviato di Panorama Carmelo Abbate che sarà ospite in studio».

a.ceresoli

© riproduzione riservata