Martedì 05 Aprile 2011

Sarnico, acciuffò il rapinatore
Encomio al comandante dei vigili

Aveva bloccato un malvivente in fuga dopo una rapina. Armato di pistola, poi rivelatasi una scacciacani, il bandito aveva rapinato la farmacia di Sarnico ma il comandante dei vigili Marco Zerbini l'aveva acciuffato. E l'amministrazione comunale ha voluto premiarlo in Consiglio comunale, con un encomio solenne.

A consegnarlo al comandante è stato l'assessore alla Sicurezza, Lauretta Cadei. Originario di Castelli Calepio ma sarnicese d'adozione, da 18 anni alla guida della polizia locale della cittadina lacustre, nel pomeriggio del 31 dicembre scorso era in servizio nelle vicinanze della farmacia Passeri, appena rapinata. Il bandito stava fuggendo e lui era riuscito a bloccarlo nella vicina chiesa parrocchiale. L'uomo era stato arrestato e la refurtiva - circa 860 euro - riconsegnata alla farmacia.

Intanto, sempre sul fronte della polizia locale, l'amministrazione ha bandito un concorso per l'assunzione di sei vigili stagionali, per coprire anche i turni serali, notturni e festivi. Il concorso è «abbinato» alla sottoscrizione di un protocollo di intesa con vicino il Comune di Paratico, che cerca due agenti. Per i sei «fischietti», contratto a tempo determinato a 18 ore settimanali, fino a settembre.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 5 aprile

a.ceresoli

© riproduzione riservata