Giovedì 12 Maggio 2011

Leffe, trovato morto in casa
65enne senza vita da dieci giorni

Era morto da una decina di giorni ma solo mercoledì se n'è scoperto il decesso, avvenuto per cause ancora da accertare. Giuseppe Perani, 65 anni, abitava a Leffe in un appartamento al 1° piano di via Cesare Battisti, di proprietà del Comune e gestito dall'Aler, alla periferia del paese, dove viveva da solo essendo celibe.

È stata una cognata che, allarmata per non averlo visto da diversi giorni è andata a cercarlo ma ha trovato la porta di casa chiusa e le chiamate al campanello sono rimaste sensa risposta. Temendo il peggio la donna ha avvertito i Carabinieri che hanno inviato sul posto una pattuglia.

Per entrare nell'appartamento si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco volontari di Gazzaniga entrati attraverso una porta- finestra lasciata aperta. All'interno la macabra scoperta del cadavere: l'uomo era steso sul divano. La morte è stata fatta risalire dal medico legale ad una settimana o una decina di giorni prima.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 12 maggio

a.ceresoli

© riproduzione riservata