Giovedì 12 Maggio 2011

Reti sociali a Bergamo:
un summit al Polaresco

Favorire un momento di riflessione sullo sviluppo delle Reti sociali di Bergamo e rafforzare competenze, sensibilità, apertura ed efficacia delle persone che si impegnano nei quartieri e nella città realizzando osservatori di comunità e azioni sociali, educative e formative.

È l'obiettivo dell'incontro in programma sabato 14 maggio dalle 9 alle 13 allo Spazio Polaresco, in via del Polaresco 15 a Bergamo. Il  seminario ha per titolo «Reti sociali a Bergamo: azioni e funzioni delle comunità educanti» ed è promosso dal Gruppo interassessorile di lavoro sulle Reti sociali di quartiere degli assessorati Istruzione, Politiche Giovanili e Politiche Sociali del Comune di Bergamo. Il seminario è rivolto in particolare a tutti i gruppi cittadini delle Reti.

Queste esperienze - in totale sono 17 le Reti sociali a Bergamo - sono luoghi privilegiati di sviluppo di comunità, progettazione partecipata, laboratori di cittadinanza attiva, testimonianza di forme di volontariato che, con le loro risorse e criticità, cercano di affrontare i problemi e creare opportunità e cambiamenti per i quartieri della città.

Il seminario intende dunque offrire spazi di scambio ed elaborazione culturale intorno al lavoro delle Reti sociali, la presentazione del lavoro effettuato nel corso del 2010 dalla Centro Servizi Bottega del Volontariato, e spazi di confronto ed elaborazione di strumenti attraverso laboratori tematici.

IL PROGRAMMA
Sabato 14 maggio

Ore 9.00
APERTURA LAVORI
Danilo Minuti – Assessore all'Istruzione, Politiche giovanili, Sport e Tempo libero

Ore 9.30
Costruire reti sociali efficaci: dall'attivazione alla partecipazione
Ennio Ripamonti – Psicosociologo, Metodi – Università Cattolica di Milano

Ore 10.15
Presentazione del lavoro di accompagnamento e valorizzazione di alcune Reti sociali di Bergamo e lavoro di monitoraggio sul funzionamento delle Reti sociali cittadine
Antonio Porretta e Silvia Boccia - Centro Servizi Bottega del Volontariato

Ore 10.35
Luoghi di narrazione, laboratori di partecipazione: riflessione a partire dallo studio di due esperienze cittadine
Nadia Ornago – assistente sociale, tesi di laurea sulle Reti sociali

Ore 10.50 Coffee break

Ore  11.00
Laboratori sui seguenti nuclei tematici:
Laboratorio tematico 1- Il ruolo dei genitori nelle Reti sociali, luoghi privilegiati di sviluppo di una comunità educante
Laboratorio tematico 2 - Il funzionamento della Rete sociale: compiti e funzioni per facilitare e stimolare il lavoro della Rete
Laboratorio tematico 3 - La rimotivazione dei protagonisti delle Reti sociali: strategie per fronteggiare la stanchezza e rigenerare la partecipazione
Laboratorio tematico 4 - Qualità ed efficacia del lavoro di rete: valutazione dei percorsi, valore delle esperienze


Il seminario si concluderà alle 13 con le osservazioni finali di Ennio Ripamonti, a partire da stimoli e riflessioni emerse all'interno dei gruppi di discussione che hanno lavorato nella seconda parte della mattinata.


Per informazioni:
Tel. 035.399646
Mail quartierigiovani@comune.bg.it
Sito:  www.giovani.bg.it >sezione quartieri >reti sociali

r.clemente

© riproduzione riservata