Venerdì 20 Maggio 2011

Varese, accoltellato durante una lite
bergamasco in fin di vita all'ospedale

Avrebbe accoltellato un uomo - un 41enne di originario di Bergamo ma residente in provincia di Varese - provocandogli gravi ferite, durante una lite scoppiata per un cane la scorsa notte a Caronno Pertusella, nel Varesotto.

L'aggressore, un 44enne residente a Cesate (Milano), è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio aggravato e porto abusivo di armi.

Secondo le ricostruzioni dei militari la vittima dell' aggressione, un uomo di 40 anni, stava portando a passeggio il suo cane quando fuori da un bar ha incontrato un avventore che avrebbe iniziato a molestare l'animale.

Per questo è nato un litigio: i due si sono colpiti con calci e pugni e a un certo punto il 44enne ha estratto un coltello colpendo il rivale con tre fendenti, alle braccia e al torace. Poi è fuggito a bordo di un'auto, rifugiandosi nel suo appartamento dove poco dopo è stato bloccato dai carabinieri.

A prestare i primi soccorsi al ferito sono stati i clienti e i titolari del bar, che hanno allertato le forze dell'ordine e il personale del 118. Il ferito, ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Garbagnate Milanese, resta in prognosi riservata.

a.ceresoli

© riproduzione riservata