Sabato 11 Giugno 2011

Ritrovata di sera la 16enne di Capriate
scomparsa sabato mattina a Brembate

Ritrovata in serata Giulia Martini, la studentessa 16enne di cui si erano perse le tracce la mattina di sabato 11. La ragazza sta bene ed è stata rintracciata verso le 20.50 dai vigili in Città Alta, di fronte al Sarpi, il liceo che frequenta.

Giulia era sparita nella mattinata di sabato dall'Iper di Brembate, dove s'era recata alle 8,30 con la madre per un trattamento in un centro estetico in vista delle vacanze, della partenza in serata per Livorno dove la famiglia si sarebbe imbarcata per una crociera.

Prima era entrata la ragazza che era regolarmente uscita, poi era entrata la mamma Marusca Avanti che non aveva più trovato la figlia all'uscita. Era scattato l'allarme. Una telecamera dell'Iper di Brembate aveva ripreso Giulia mentre stava camminando da sola verso la fermata dell'autostradale, la ragazza era senza cellulare e aveva con sé solo 25 euro.

Era stato contattato il fidanzato, erano stati contattati gli amici e i compagni di scuola, ma nessuno era stato in grado di dire dove Giulia potesse essere andata. La famiglia aveva denunciato la scomparsa ai carabinieri di Capriate e erano così scattate le ricerche.

Un contributo lo ha dato in serata anche il nostro sito, grazie al quale sono state raccolte le segnalazioni di due signore che hanno riconosciuto la studentessa scomparsa. Giulia è stata avvistata su un autobus diretto a Bergamo e nei dintorni di Città Alta. Le ricerche della polizia locale hanno fatto il resto.

Venerdì sera la ragazza aveva avuto una discussione a casa e negli ultimi tempi c'erano stati alcuni litigi, ma non per problemi importanti. Ora i genitori hanno potuto riabbracciare la loro unica figlia e insieme chiariranno le incomprensioni. Poco importa che siano saltate le vacanze.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata