Lunedì 18 Luglio 2011

Cani, una grande passione
In Bergamasca più di 178 mila

Negli ultimi anni sono aumentate le famiglie che hanno scelto come compagno di vita un cane di razza: che sia a pelo corto, lungo o riccio oppure di taglia grande, media, piccola o «mignon», una volta presa la decisione, i neo proprietari hanno stravolto la propria esistenza per loro, cambiato i ritmi di vita, la meta delle vacanze, le priorità e gli hobby. Perché adesso c'è Fido e nulla sarà più come prima.

Anche la provincia di Bergamo non è rimasta indenne da questo boom e i numeri parlano chiaro: i cani iscritti all'anagrafe canina sono 178.735 e solo nel 2010 le iscrizioni sono state 5.539, un numero che negli ultimi due anni è aumentato senza sosta e che racconta che un nutrito gruppo di «amici con la coda» condivide le vite di molti bergamaschi. È sufficiente fare un giro sul web per scoprire che il nostro territorio ospita tutta una serie di allevamenti ed associazioni cinofile, rappresentative di tante razze, talvolta anche singolari e strane.

E se è fondamentale capire quale sia la razza più vicina al proprio stile di vita, la scelta, almeno numericamente parlando, confonde un po' perché il parterre è davvero ampio: 3.313 sono i cuccioli registrati in provincia di Bergamo nel 2010, dei quali il 45% sono da caccia (Setter in primis), il 20% cani da compagnia (in pole position Bassotti, Jack Russel, Chihuahua e Pincher ), il 15% cani di tipo Retriever e un 20% finale è rappresentato dai cuccioli di Pastore tedesco.

Leggi di più su L'Eco di lunedì 18 luglio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata