Martedì 27 Settembre 2011

Trenord si scusa coi viaggiatori:
«Un guasto al locomotore»

Con una lettera inviata in redazione, Trenord intende scusarsi con i viaggiatoi rimasti fermi a Calusco per quaranta minuti.

Ecco il testo della lettera:

«Trenord desidera scusarsi con i clienti presenti a bordo del treno 10754 per i disagi di questa mattina (EcodiBergamo.it , 27 settembre). Il treno ha subito un guasto al locomotore. Malgrado i tentativi posti in essere dal macchinista, il treno non è più ripartito. Si è così reso necessario riportarlo nella stazione più vicina, dove è stato soppresso. I passeggeri hanno proseguito sul treno successivo, il 10756. I viaggiatori iscritti al servizio di infomobilità My-Link di Trenord sono stati tenuti informati con tre messaggi sms. Il servizio è gratuito, per iscriversi è sufficiente registrarsi su trenord.it».

a.ceresoli

© riproduzione riservata