Martedì 23 Novembre 2004

San Paolo d’Argon, decolla il progetto per restaurare l’abbazia e la chiesa di S. Maria

Entro il prossimo febbraio sarà sottoscritto l’Accordo di Programma per il restauro dell’Abbazia Benedettina e della chiesa di Santa Maria d’Argon nel comune di San Paolo d’Argon (Bg). L’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Ettore Albertoni, ha presieduto oggi a Milano il Comitato dell’Accordo. Presenti all’incontro Tecla Rondi (assessore alla Cultura della Provincia di Bergamo),

Angelo Pecis (sindaco di San Paolo d’Argon), don Lucio Carminati (delegato della Curia vescovile), don Angelo Pezzoli (parroco della Parrocchia della Conversione) e i rappresentanti degli altri enti coinvolti (Università di Bergamo, Camera di

Commercio, Fondazione della Comunità bergamasca).  Il progetto, che avrà un costo complessivo stimato di 15 milioni di euro, prevede la ristrutturazione e il recupero conservativo del cenobio di San Paolo d’Argon e il completamento del restauro della Chiesa di Santa Maria. L’obiettivo è - oltre alla creazione di un percorso «cluniacense» del bergamasco, che rappresenti uno strumento di promozione della cultura - la realizzazione di un centro multifunzionale con finalità turistiche, didattiche, formative e legate alla ricerca e studio in campo musicale. Sono previsti anche spazi per convegni, mostre e biblioteche.

(23/11/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags