Venerdì 11 Novembre 2011

E voi cosa stavate facendo
alle 11.11 dell'11.11.2011?

L'ora fatidica è scattata, ma per il momento - nonostante le paure e i pregiudizi che affollavano il mondo - non è successo nulla di strano o di anomalo. Il neo senatore Mario Monti, ad esempio, ha iniziato il suo cammino politico proprio oggi - venerdì 11 novembre del 2011 - e alle 11.11 dell'11.11.2011, a Palermo, è nata la piccola Beatrice. Per il resto - almeno per ora - calma piatta.

E tu cosa stavi facendo alle 11.11 di oggi? Se hai voglia di raccontarlo, scrivici a redazioneweb@eco.bg.it

L'11/11/11 è definito un «giorno perfetto», almeno dal punto di vista matematico e anche se per un solo secondo: le 11, 11 minuti e 11 secondi dell'11 novembre del 2011 (ignorando le prime due cifre dell'anno) è un lungo «palindromo» del numero uno. Si tratta del sesto «momento sestuplo» dal 2000 ad oggi (l'ultimo il 10 ottobre dell'anno scorso) ma è il primo ad essere formato da una singola cifra e che non si ripresenterà più per i prossimi 100 anni.

Una data che piace a molti, tanto che sono numerose le coppie che hanno scelto questa data per celebrare le nozze, anche in Bergamasca. Ma non solo. L'11/11/11 è anche il giorno di uscita nelle sale del film «11-11-11», disaster movie firmato da Darren Bousman che prende ispirazione proprio dalle leggende legate a questa rarissima combinazione di numeri.

E per chi pensasse che questa data indica la fine del mondo, ci pensa il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni a chiarire le cose: «Nè fortuna nè sfortuna: da questo punto di vista il numero 11 nell'ebraismo è ininfluente - ha detto -. per noi ebrei si tratta di un numero presente in alcune occasioni simboliche importanti. La più nota, e quella più usata nelle filastrocche, riguarda le undici stelle che appaiono in sogno a Giuseppe e che rappresentano l'insieme dei figli di Giacobbe, di cui proprio Giuseppe è l'undicesimo».

Resta il fatto che in alcuni parti del mondo questa data genera preoccupazione. Per esempio in Egitto, dove si è deciso di tenere chiusa la Piramide di Cheope. La più grande d'Egitto e una delle sette meraviglie del mondo antico rimarrà chiusa per scongiurare l'eventualità che sia teatro di cerimonie esoteriche legate all'evento della data palindroma.

a.ceresoli

© riproduzione riservata