Mercoledì 25 Gennaio 2012

79 ovuli di cocaina in pancia
Nigeriano arrestato a Orio

Nel corso di un'operazione finalizzata alla repressione del traffico internazionale di stupefacenti, i funzionari doganali in servizio alla Sezione Operativa Territoriale aeroportuale di Orio al Serio hanno sequestrato, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, 79 ovuli di cocaina per un peso complessivo di 1,738 Kg.

La sostanza stupefacente era trasportata con la modalità tipica dei “body packers” (occultati nell'ultimo tratto dell'intestino) da un cittadino extracomunitario originario della Nigeria e proveniente dall'aeroporto spagnolo di Barcellona.

L'uomo è stato arrestato e denunciato all'Autorità Giudiziaria

a.ceresoli

© riproduzione riservata