Lunedì 13 Febbraio 2012

Sorprende due ladri in casa sua
Aggredito di notte a Valbrembo

Si è svegliato in piena notte e si è trovato di fronte due uomini che, nella sua abitazione, stavano cercando di arraffare del denaro. Rapina in casa a Valbrembo: un uomo di 56 anni ha sorpreso due malviventi intorno alle 5 del mattino di lunedì 13 febbraio. I due, probabilmente nordafricani, avevano forzato la finestra con un cacciavite e nell'appartamento stavano cercando del denaro e dei preziosi da rubare.

L'uomo, sorprendendoli, ha cercato di bloccarli, ma è stato aggredito. Ne è nata una collutazione, poi i due sono scappati a piedi portandosi via il borsello del proprietario di casa con dentro i soldi e tutti i documenti. Nel giro di pochi minuti dalla richiesta di aiuto del 56enne, è arrivata una pattuglia di carabinieri di Villa d'Almè, e subito dopo è arrivata la figlia dell'uomo. I militari dell'Arma hanno allertato il 118 ed è arrivata un'ambulanza che ha trasportato il bergamasco al Policlinico San Pietro. Lì, al Pronto soccorso, è stato curato e sottoposto agli accertamenti diagnostici del caso: i medici gli hanno riscontrato la rottura di un tendine al braccio destro, contusioni ed ematomi in tutto il corpo. È stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata