Lunedì 07 Maggio 2012

Lega in ribasso, su le liste civiche
Il Carroccio perde Albano e Mozzo

La Lega Nord perde le poltrone di primo cittadino di tre paesi. Il Carroccio va in minoranza ad Albano, Mozzo e Villongo, mentre le resta la fascia di sindaco a Brembate Sopra e Capriate. Il Pd vince a Curno con Perlita Serra, negli altri Comuni la spuntano le liste civiche. Ad Arzago d'Adda si conferma il sindaco uscente Gabriele Riva (Pd).

E' questo in estrema sintesi il quadro che emerge dall'ultima tornata elettorale caratterizzata anche da una netta flessione per quanto riguarda l'affluenza alle urne.

E' di certo ancora presto per trarre alcune conclusioni di carattere politico. Ne esce comunque un certo ridimensionamento - sia pure contenuto - del Carroccio e un avanzamento delle liste civiche svincolate da schieramenti con i partiti.

La nota politica - se così si può dire - più evidente riguarda il Comune di Mozzo vero e proprio feudo leghista. Dopo 10 anni di Carroccio, il paese di Roberto Calderoli ha eletto come nuovo sindaco Paolo Pelliccioli, della lista civica «In Mozzo».

Ad Albano la Lega è arrivata ultima delle quattro liste in lizza, a Villongo è caduta dopo ben 20 anni.

A Oltre il Colle è stato invece rieletto sindaco il senatore Valerio Carrara

e.roncalli

© riproduzione riservata