Mercoledì 04 Luglio 2012

Il presidente Ettore Pirovano:
se la veda il governo dei professori

«La soluzione ora la trovi il governo dei professori» risponde pungente Ettore Pirovano, presidente della Provincia di Bergamo, che siede al tavolo di chi si è trovato a gestire l'emergenza profughi. «Un tavolo a cui il governo non si è visto: è troppo impegnato in Europa per ricordarsi dei poveracci». E se si fa notare che fu proprio l'ex ministro leghista Maroni a gettare le basi della gestione dell'accoglienza (che oggi rivela qualche lacuna) risponde: «Ha fatto la sua parte: ha iscritto i profughi ad un albo anagrafico provvisorio – spiega Pirovano – che evita la presa in carico da parte dei Comuni. In questo modo le amministrazioni comunali sono sollevate da un ulteriore peso sociale sulle casse già sotto pressione ». E sul caso specifico di Bianzano sottolinea: «Se i danni fossero stati causati da un italiano, sarebbe già finito in galera».

a.ceresoli

© riproduzione riservata