Domenica 08 Luglio 2012

Esce di casa per una passeggiata:
lo trovano morto in una roggia

Era uscito di casa sabato sera per una passeggiata, ma non è più tornato. La moglie, a tarda ora, ha dato l'allarme. Sono scattate le ricerche nella notte, che però non hanno dato esito. All'alba squadre di nuovo in azione: l'uomo è stato trovato in una roggia.

Tutto è accaduto fra Premolo e Ponte Nossa. La vittima - gli accertamenti chiariranno se si è trattato di un malore, oppure se ha solo perso l'equilibrio ed è caduto - è un 91enne che era in villeggiatura a Premolo, in una casa di via Aldo Moro. Dopo cena, sabato sera, è uscito per fare una passeggiata.

Non vedendolo tornare, neppure a tarda ora, la moglie ha dato l'allarme. Le squadre dei vigili del fuoco di Clusone e del Soccorso alpino sono entrate in azione poco prima delle 2 del mattino. Sono andate avanti fin verso le 4, ma il buio ha complicato le cose.

Le ricerche sono riprese domenica mattina alle 7,30. Un'ora più tardi il ritrovamento: il corpo dell'uomo era riverso in una roggia sotto la provinciale fra Ponte Nossa e Premolo. Un malore, una caduta accidentale dovuta a una perdita dell'orientamento: sono queste le ipotesi più probabili sulle cause della morte.

Sul posto, per gli accertamenti, sono poi intervenuti anche i carabinieri di Ponte Nossa. La salma è stata composta nella camera mortuaria di Ponte Nossa.

r.clemente

© riproduzione riservata