Venerdì 03 Agosto 2012

«Trasporto locale più efficiente»
Una agenzia per Bergamo e Brescia

Integrare e razionalizzare i servizi del trasporto locale, ottimizzare reti e orari. E' l'obiettivo dell'agenzia per il trasporto pubblico locale il cui statuto è stato approvato nelle sedi territoriali della Regione Lombardia a Bergamo e a Brescia.

LE AGENZIE - La legge di gestione del Tpl, approvata all'unanimità dal Consiglio regionale nel marzo scorso, prevede la nascita di 5 agenzie che governeranno i corrispondenti bacini di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Sondrio e Varese, Cremona e Mantova, Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia. Queste realtà consentiranno di superare l'attuale divisione tra servizi urbani ed extraurbani e di integrare e razionalizzare i servizi oltre che ottimizzare reti e orari.

PROVINCE PILOTA - "L'attuazione della legge procede secondo i tempi stabiliti. Bergamo e Brescia - ha spiegato l'assessore - sono province che per prime hanno dato concretezza all'applicazione della nuova norma e sono state le prime a concludere l'iter di approvazione dello statuto. Questo ci consentirà di rispettare la tabella di marcia che prevede l'istituzione concreta delle agenzie entro il mese di ottobre in modo da potere fare subito la procedura di gara integrata tra i servizi di trasporto pubblico comunali e quelli provinciali. É un obiettivo importante, perché in questo modo potremo garantire un servizio migliore a costi inferiori".

e.roncalli

© riproduzione riservata