Venerdì 17 Agosto 2012

Salasso per le seconde case
A Piazzatorre aliquota fino a 0,96

Piazzatorre ritocca le aliquote Imu per le seconde case. Se quella sulla prima casa è rimasta invariata, cioè allo 0,4 per cento, quella sulla seconda casa (Piazzatorre è tra i comuni orobici che ne conta di più, circa 2.500) è stata invece ritoccata, in rialzo, fino al 0,96 (la base è di 0,76).

Una stangata sui villeggianti, analoga a quella della Val Serina. «Lo 0,4 è stato adottato per non incidere sui nostri cittadini – ha detto il sindaco Michele Arioli –. La scelta dello 0,96 sulle seconde case, invece, è stata una scelta obbligata. Con lo 0,88 per cento avremmo pareggiato ciò che lo Stato ci fa mancare. I trasferimenti statali di quest'anno ammontano soltanto a 2.800 euro, contro i 90 mila dell'anno scorso. Il punto in più ci serve per trovare delle risorse e per garantire l'efficienza di alcuni servizi». Si è astenuto il gruppo di minoranza «Progetto futuro». «Comprendo le scelte attuate dall'amministrazione – ha commentato il consigliere Federica Arioli –. Mi auguro però che a dicembre, quando si saprà se le stime ministeriali sono corrette, ci sia una riduzione delle aliquote».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 17 agosto

fa.tinaglia

© riproduzione riservata