Martedì 16 Ottobre 2012

Prima neve: ecco le prime foto
La novità è «snowx», moto e sci

La stagione dello sci è ancora lontana e la prima neve se la filano in pochi. Ma le prime immagini che arrivano dalle valli sono belle. Se va bene però le piste apriranno all'Immacolata e i gestori del circo bianco sono troppo occupati a far quadrare i bilanci.

Eppure il meteo, finalmente di stagione, serve a rassicurare: anche oggi che tutto sembra stravolto dalla crisi economica, qualche certezza ancora c'è. Come la neve a ottobre. Ha imbiancato le cime, facendo pregustare agli appassionati l'inverno dietro l'angolo.

Crisi o non crisi, l'alta Val Seriana ripropone il biglietto «Serio snow», ticket che permetterà di sciare sulle nevi di Presolana-Monte Pora, Lizzola, Spiazzi, Schilpario e Colere (apertura permettendo). A disposizione di turisti e residenti ci saranno così 32 impianti di risalita e 130 chilometri di piste, con la possibilità di scegliere la stazione preferita, o semplicemente di visitarle tutte, dando un calcio alla routine.

«Lo scorso inverno abbiamo sperimentato il biglietto - spiega il presidente di Promoserio Guido Fratta - oggi lo riproponiamo con prezzi che partono da cento euro e la possibilità di trascorrere un giorno su ognuna delle stazioni». Insomma: bando al campanile, nella convinzione che il circo bianco si salva tutto insieme.

Per questo l'offerta delle stazioni fa lo sforzo di essere complementare: c'è chi apre alle ciaspole, chi propone rally in auto sul ghiaccio, chi offre escursioni in motoslitta e chi lancia lo «snowx», ultimo arrivato nella famiglia delle discipline invernali.

È l'ultima novità degli Spiazzi di Gromo: si tratta di qualcosa a metà tra il moticiclismo e lo sci, grazie a una struttura sterzante che si monta su qualsiasi snowboard e consente di tracciare sulla pista pieghe in stile motocicletta.

Leggi di più su L'Eco di martedì 16 ottobre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata