Lunedì 22 Ottobre 2012

Violento litigio, poi l'incendio
Distrutto un camper a Treviglio

Prima un violento litigio fra una coppia di milanesi. Un'ora più tardi un camper, di proprietà degli stessi, che va a fuoco. È un piccolo giallo quello che si è registrato domenica sera a Treviglio, perché il rogo - secondo gli inquirenti - è di natura dolosa.

Tutto è avvenuto in via Abate Crippa, praticamente di fronte alla sede del distaccamento dei vigili del fuoco della città della Bassa. Intorno alle 22,15 fra i due - lei è la proprietaria del camper che era stato parcheggiato lungo la strada - è scoppiato un litigio.

Dalle parole si è passati ai fatti, tanto che alla fine è stato chiesto addirittura l'intervento di un'ambulanza: i soccorritori hanno prestato aiuto alla 43enne che, non in gravi condizioni, è stata portata in ospedale per accertamenti.

Più tardi, intorno alle 23,30, il camper ha preso fuoco, e sono dovuti accorrere i pompieri. Il veicolo ha riportato danni rilevanti.

I militari della compagnia di Treviglio hanno denunciato l'uomo per rogo doloso.

r.clemente

© riproduzione riservata