Lunedì 10 Dicembre 2012

Il trasloco dei Riuniti alla Trucca
Il Pd: «Evitare disagi ai pazienti»

«Auspichiamo che tutto si svolga regolarmente, rispettando i tempi previsti e con la massima efficienza, dato che ancora molti sono i punti di domanda nella settimana decisiva per l'Ospedale di Bergamo». Lo dicono i consiglieri Pd Mario Barboni e Fabio Pizzul in merito al trasloco che da sabato sposterà medici e degenti dei Riuniti alla Trucca.

«Il trasferimento dell'ospedale, che è stato travagliato e non privo di problemi - scrivono in una nota -, terminerà, se tutto si svolge come da previsioni, entro il 20 dicembre, e tutto entrerà in pieno regime entro la fine delle vacanze natalizie. Siamo di fronte a un'operazione che ha avuto troppe incertezze e l'accelerazione imposta dalla direzione sanitaria è rischiosa se non verranno presidiate adeguatamente le possibili criticità. I tanti ritardi e gli accresciuti costi nella costruzione del nuovo ospedale devono far riflettere l'opinione pubblica. Ora i responsabili vigilino perché l'operazione trasloco, la cui buona riuscita è di fondamentale importanza per il territorio e per i cittadini, non crei ulteriori costi e disagi. Per questo noi stessi vigileremo affinché tutto si svolga secondo i tempi e le regole» aggiungono Barboni e Pizzul.

e.roncalli

© riproduzione riservata