Domenica 06 Gennaio 2013

La Befana si festeggia in acqua
Tuffo al lago Moro per 44 temerari

Una tradizione che richiama sempre molti curiosi: tuffarsi in acque gelide per salutare l'inizio del nuovo anno praticando il proprio sport preferito, il nuoto. Domenica mattina 6 gennaio, al lago Moro - tra Darfo Boario Terme e Rogno - si sono dati appuntamento 44 temerari sportivi che a mezzogiorno in punto si sono gettati nel lago.

Il «Quarto tuffo della befana» è stato organizzato da Federico Troletti, il nuotatore bresciano titolare di tante imprese acquatiche: «È un grande divertimento e una grande sfida - spiega lo stesso Troletti -, anche se quest'anno l'acqua era relativamente calda, 7 gradi centigradi, quasi il triplo dei 2 gradi e mezzo del 2010, l'anno più freddo».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata