Asse interurbano pericoloso
Da Treviolo a Bonate una corsia

Una notizia importante per tutti gli automobilisti: dalla prossima settimana sull'asse interurbano, nel tratto compreso tra la Villa d'Almè-Dalmine e la galleria San Roberto, si viaggerà su una corsia per entrambi i sensi di marcia. Questo fino ad aprile.

Asse interurbano pericoloso Da Treviolo a Bonate una corsia

Troppe buche, troppi pericoli: si chiude. La Provincia corre ai ripari e «restringe» l'Asse interurbano: dalla prossima settimana si viaggerà su una corsia (in entrambe le direzioni) nel tratto più malconcio, quello che dall'interserzione con la Villa d'Almé-Dalmine, a Treviolo, porta alla galleria San Roberto, a Bonate Sopra.

In tutto un chilometro e mezzo, massimo due, nelle ultime settimane trivellati ancora di più da pioggia e gelo, affondati sotto il peso dei camion e delle migliaia di auto che tutti i giorni percorrono l'Asse.

La decisione di Via Tasso è arrivata lunedì, dopo il sopralluogo mattutino compiuto dai tecnici. «Non abbiamo alternative. Sappiamo che ci saranno i disagi, ma meglio i disagi che qualcuno si faccia male o rischi la vita» spiega l'assessore alla Viabilità Giuliano Capetti. E gli fa eco il dirigente del Settore Viabilità Renato Stilliti, che lunedì mattina è andato di persona a vedere come è la situazione. «Con il gelo è peggiorata. Stamattina ho visto un motociclista che ha preso una buca e ha ondeggiato, poi fortunatamente è riuscito a raddrizzarsi. Non c'è da prendere la cosa sottogamba».

Ora il tempo di predisporre la segnaletica e l'ordinanza e già dalla prossima settimana una corsia per senso di marcia da Treviolo a Bonate Sopra sarà chiusa al traffico. Fino a quando? Presumibilmente per tutto l'inverno. Con il maltempo non si può asfaltare, il rischio è che venga via subito tutto.

L'Anas, a cui spettano i lavori, ha comunicato che in primavera avvierà il cantiere.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 8 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA