Venerdì 01 Febbraio 2013

Stazione, un milione da Rfi:
si rifanno 1° binario e sottopasso

Per la stazione di Bergamo è arrivato il finanziamento Rfi per il rifacimento del primo binario, con l'allungamento della copertura offerta ai passeggeri in attesa. L'annuncio è arrivato durante il sopralluogo organizzato per verificare l'avanzamento dei lavori.

Il milione di euro in più consentirà anche il resyling del sottopasso, dove gli ascensori sono ormai pronti da tempo, ma in attesa di collaudo. I tempi - secondo i progettisti - dovrebbero essere rispettati, e i nuovi lavori al primo binario potrebbero viaggiare affiancati agli interventi già in corso. Il tempo complessivo dell'opera (19 mesi dall'avvio) dovrebbe essere confermato.

Qualche ritardo è stato accumulato: le nuove biglietterie - che saranno sistemate nella parte sinistra dell'edificio per chi guarda la stazione dalla piazza, saranno aperte non a fine febbraio ma a fine aprile. Colpa dell'amianto che è stato trovato nel sottotetto. Ma il ritardo potrà essere recuperato.

Per Centostazioni, che si occupa dell'ntervento, erano presenti il project manager Diego Capoano e il direttore Francesco Corea. Per il Comune c'erano il sindaco Franco tentorio e il vice Gianfranco ceci, oltre all'assessore Alessio Saltarelli (Lavori pubblici).

I lavori sulla piazza antistante la stazione, hanno detto, in questo periodo sono fermi perché fa troppo freddo. Ma intanto sono ripresi quelli per la costruzione del parcheggio multipiano alle Autolinee. Il serbatoio che era stato trovato durante gli scavi conteneva idrocarburi e le analisi hanno confermato che non sussistomo particolari pericoli per lo svuotamento e l'eliminazione del manufatto.

r.clemente

© riproduzione riservata