Venerdì 01 Marzo 2013

Più che un ladro un vero unno
Distrugge col machete 3 vetrine

Alla fine ha rubato la cassa, contanti compresi, una Playstation e vari articoli che erano in vetrina. Ma prima si era scatenato come un unno: a colpi di machete aveva distrutto le due vetrine del negozio di via Moroni a Bergamo e la porta d'entrata.

Tutto è accaduto intorno alle 4 del mattino nella notte fra giovedì e venerdì: l'autore del furto, che non si è neppure accorto di essere ripreso da una telecamera che ha documentato l'intero raid, ha assaltato il negozio Punto Latino di via Moroni 20, a pochi passi da piazza Pontida.

Si tratta di un'attività specializzata in articoli tradizionali della Bolivia. Con un machete, o un'ascia, l'autore ha cominciato a infierire contro le vetrine. Un colpo dopo l'altro, ha gravemente danneggiato tutte le vetrate.

Alla fine è riuscito ad aprirsi un varco ed è entrato all'interno. Il rumore ha svegliato alcuni residenti della zona. Il ladro, arraffato il bottino, si è dileguato. Ma ha lasciato nel filmato la prova del suo raid. Ora i carabinieri, intervenuti quando è stato dato l'allarme, lo stanno esaminando per identificare il colpevole.

r.clemente

© riproduzione riservata