Venerdì 08 Marzo 2013

Fine settimana con la pioggia
E da martedì torna anche il freddo

«Maltempo a oltranza e senza soluzione di continuità», lo afferma il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. «L'Italia risentirà, sino a domenica, del passaggio di una serie di perturbazioni che determineranno un clima umido e piovoso. Avremo anche delle pause asciutte e soleggiate, ma il contesto rimarrà all'insegna di una instabilità persistente», spiega Nucera.

Le regioni più penalizzate dalle precipitazioni saranno quelle Settentrionali e quelle Tirreniche. «Continua dunque questo trend caratterizzato da un inverno piovoso su ampia parte della Penisola». Non farà freddo, almeno per il momento. I venti soffiano infatti dall'Atlantico e trasportano aria più tiepida. Le temperature fino a domenica non subiranno sostanziali variazioni e si assesteranno su valori miti. La neve cadrà sui rilievi a quote elevate: sulle Alpi sopra i 1300 m e sulla dorsale appenninica oltre i 1600/1800 m.

Da martedì, invece, arriverà anche un po' di freddo. Una massa d'aria di origine artica dilagherà su gran parte dell'Europa centro-settentrionale, portando nevicate sul Centro e Nord Europa.

«Il grande freddo faticherà ad entrare con decisione sul Mediterraneo e rimarrà confinato a nord delle Alpi», prosegue Nucera, che conclude: «La nostra Penisola risentirà solo in parte di questa situazione, con un progressivo calo delle temperature e nevicate a quote più basse. Nulla di eccezionale nel complesso».

a.ceresoli

© riproduzione riservata