Giovedì 21 Marzo 2013

Donne e sclerosi multipla
Sabato incontro in via Gleno

Una giornata di informazione e confronto interamente dedicata alle donne con sclerosi multipla.  «Donne oltre la SM» è il titolo dell'evento, che si svolgerà sabato 23 marzo all'auditorium della casa di cura Santa Maria Ausilistrice  in Bergamo - via Gleno, 39 alle 16.00

In Italia sono oltre 40.000 le donne colpite da sclerosi multipla. Cronica, imprevedibile, spesso invalidante, la sclerosi multipla viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni. Malattia grave del sistema nervoso centrale, in Italia colpisce 65.000 mila persone. Quando la sclerosi multipla entra nella vita di una persona, soprattutto in quella di una donna, investe la sfera personale, quella della vita di coppia, interferisce con il suo essere mamma e nella gestione della famiglia; l'accompagna ogni giorno al lavoro e in tutte le dimensioni della sua vita più intima e sociale.

Vivere con la SM è una prova impegnativa che le donne con SM possono e devono vincere, per essere sempre protagoniste della propria vita. Con il programma “Donne oltre la sclerosi multipla” l'Associazione Italiana Sclerosi multipla è al fianco di tutte le donne.

E dedica a loro iniziative mirate a rispondere ai loro bisogni e alle loro necessità anche attraverso strumenti innovativi, in grado di informare e coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della loro vita: nel lavoro, nelle relazioni sociali, in famiglia.

L'obiettivo del programma è mettere al centro delle azioni associative ciò che le donne stesse ritengono importante e prioritario per il loro benessere.

Oltre a sostenere e promuovere convegni ed eventi informativi, nell'intento di essere più vicini alle donne con SM, sono stati sviluppati strumenti particolari per offrire informazioni su argomenti di interesse: sono infatti disponibili sul sito www.aism.it seminari e video illustrativi di 15 minuti, web quiz di approfondimento oltre a pubblicazioni specifiche: parlano di lavoro e sclerosi multipla, gestione dello stress, aspetti emotivi legati alla malattia, raccontano di cosa accade quando la malattia entra in famiglia, impatto della fatica, come parlare di sessualità, di gravidanza.  

Gli incontri sul territorio, come quello che si svolgerà a auditorium della casa di cura Santa Maria ausilistrice via Gleno, 39 il 23 marzo. oltre ad fornire informazioni ed aggiornamenti sulla sclerosi multipla, offrono la possibilità di confrontarsi direttamente con operatori qualificati ed esperti e favoriscono momenti unici di condivisione tutti al femminile all'interno dei quali  scambiarsi esperienze e vissuti personali.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI aismbergamo@aism.it.
Responsabile dell'evento: Antonella Carnovale – cell. 331.64.46.483

r.clemente

© riproduzione riservata