Mercoledì 03 Aprile 2013

Riallestita la Vip Lounge a Orio
Da settembre i lavori più ampi

All'Aeroporto «Il Caravaggio» di Orio al Serio è stato completato il restyling della zona dell'aerostazione antistante l'accesso ai controlli di sicurezza, in quella che fu la prima area check-in dello scalo. L'area, completamente ridisegnata, ha permesso di riallestire la Vip Lounge, ricavare nuove volumetrie per esercizi commerciali e rendere più agevole il camminamento verso i controlli di sicurezza, dove è stata aggiunta una postazione a quelle preesistenti, portando a 13 il numero degli archetti, con annesso servizio fast-track.

La Vip Lounge, dalla quale si accede direttamente ai controlli di sicurezza, è dotata di arredo moderno e funzionale con allestimento curato dal marchio Frau, wifi gratuito, info voli e tv con libera visione della paytv, e pienamente accessibile ai diversamente abili.

Nell'area precedentemente occupata dalla linea A dei banchi check-in sono strati ricavati nuovi spazi commerciali, occupati da altrettanti brand di prestigio accessibili a tutti: Ducati con i propri prodotti di abbigliamento e merchandising; ST.G Italian Style Distilled che propone creazioni di pelletteria e accessori; Milano Outlet, con presenza di griffe di prestigio; Punto Ottico, occhialeria da sole e da vista.

Nel mese di settembre 2013 prenderà il via l'intervento di adeguamento dell'aerostazione verso il lato arrivi, che vedrà implementati gli spazi del terminal partenze al primo piano e quelli dell'area corrispondente al piano terra riservata agli sbarchi, con allargamento della sala riconsegna bagagli e creazione di nuove postazioni per il controllo documentale dei passeggeri in arrivo con voli extra-Schengen.

Anche in questo caso, più spazio e comfort nonché nuove proposte per arricchire la galleria commerciale. Contestualmente sarà reso disponibile un nuovo gate d'imbarco al primo piano del terminal partenze voli Schengen. I lavori sono destinati a concludersi entro la primavera 2015 in concomitanza con l'Expo, secondo un cronoprogramma che prevede di mettere a disposizione la nuova area riconsegna bagagli già nell'estate 2014.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata