Domenica 05 Maggio 2013

Un cocktail di alcol e farmaci
stronca 34enne in via Rovelli

Tragedia della solitudine e della povertà sabato 4 maggio a Bergamo. Un marocchino 34enne, di cui per il momento non sono state rese note le generalità, è morto verso le 23,30 in via Rovelli a causa di un cocktail di alcol e farmaci rivelatosi fatale.

L'extracomunitario è stato trovato esanime a terra da alcuni passanti che hanno subito allertato il 118, intervenuto con un'automedica e un'ambulanza. Lo staff medico ha tentato di rianimare il 34enne, ma ogni sforzo si è rivelato vano e il marocchino è deceduto.

Accanto al corpo c'era una bottiglia di whisky vuota e in tasca l'extracomunitario aveva la tessera del Sert. L'uso del metadone aveva evidentemente indebolito il marocchino e l'eccesso di alcol l'ha stroncato. La salma del 34enne è stata trasportata nella camera mortuaria del cimitero di Bergamo in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria. Sul posto sono intervenute anche le volanti della questura.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata