Giovedì 09 Maggio 2013

Sabato porte aperte agli asili
Nidi privati, rette giù di 100 euro

Sabato gli asili nido comunali aprono le porte alle famiglie. Una buona occasione per presentare le novità attivate dal Comune di Bergamo con l'obiettivo di rispondere al maggior numero di richieste avanzate dai neogenitori.

Prima fra tutte il contributo per chi iscrive i propri figli agli asili nido privati accreditati, che abbasserà la retta di 100 euro al mese. Si tratta di 69 mila euro erogati dal Comune e finanziati da un bando di Regione Lombardia che verranno distribuiti – in base alle richieste che arriveranno – a 69 famiglie.

Un contributo di 1.000 euro annui che porterà i costi medi della retta di una struttura privata a quelli di una fascia massima di un nido comunale, cifra che si aggira intorno ai 600 euro e che verrà abbassata di cento euro al mese.

Per quanto riguarda le iscrizioni, resteranno aperte fino al 31 maggio e sabato i genitori, dalle 9.30 alle 12.30, potranno visitare i 12 asili nido comunali. Sarà possibile iscrivere i propri figli ritirando i moduli presso gli asili, il Centro famiglia di via Legrenzi o con i moduli on line sul sito del Comune di Bergamo o sul nuovo portale www.bambiniegenitori. bergamo.it.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 9 maggio

a.ceresoli

© riproduzione riservata