Lunedì 29 Luglio 2013

Lunedì temporali spezza-afa al Nord
Rischio nubifragi e violente grandinate

Lunedì arriva un break temporalesco significativo al Nord, per la coda di una perturbazione atlantica in transito sull'Europa centrale, con rischio di locali nubifragi e grandine anche di grosse dimensioni. Lo conferma in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che avverte: «Le aree più a rischio di fenomeni violenti saranno Alpi, Prealpi, pedemontane ed alte pianure, ma qualche temporale potrà interessare anche il resto della Valpadana e la Liguria. Rovesci e temporali interesseranno dapprima i settori di Nordovest, per poi spostarsi sul Nordest tra pomeriggio e sera».

Si smorzerà quindi la canicola, con temperature più accettabili fino a mercoledì: questo sarà il lato positivo della passata temporalesca, con caldo ancora pienamente estivo, ma anche più secco e quindi sopportabile grazie all'ingresso di asciutti venti da Nord.

Ma non illudiamoci: «Da giovedì il caldo si farà nuovamente intenso ed afoso - conclude l'esperto  - per l'arrivo di una nuova ondata di calore africana il cui apice si raggiungerà i primi di agosto».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata