Lunedì 29 Luglio 2013

Truffata da un noto promotore
coppia risarcita dopo otto anni

Meglio tardi che mai. Dopo otto anni di battaglie legali, una coppia di Terno d'Isola, truffata dall'ex promotore finanziario di Banca Mediolanum Giancarlo Ghinzani (ex sindaco di Medolago), è stata risarcita interamente, e con gli interessi, per il danno subìto.

I due coniugi riavranno 137 mila euro, interessi compresi, e in più incasseranno 5 mila euro ciascuno a titolo di risarcimento per il danno morale patito. La sentenza è stata data dal giudice civile che ha condannato la banca, in solido con il suo ex promotore. La banca, comunque, potrà rivalersi con l'ex promotore.

Il caso era stato trattato anche penalmente: Ghinzani (arrestato nel 2005) era finito a processo per un «buco» di circa 6 milioni di euro, ovvero per una gestione disinvolta del denaro che una novantina di clienti gli avevano affidato. A gennaio 2007 aveva patteggiato (per 76 episodi di truffa) tre anni che erano stati indultati.

Qui il comunicato dell'Adusbef


m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags