Domenica 06 Ottobre 2013

Aeroporti: «La Regione sta con Orio
nella partita per gestire Montichiari»

«La Regione Lombardia appoggia Orio al Serio in questa partita di Montichiari». Parola di Maurizio Del Tenno, assessore ai Trasporti. «Ma non è una questione di campanili, sia ben chiaro».

Perché questa scelta, allora?
«Guardi, paradossalmente se Montichiari fosse stata al di là dei confini della Lombardia sarei stato facilitato nel ragionamento. Credo che non sia proprio il momento di ragionare dal punto di vista geografico, ma delle competenze».

E quindi?
«Quindi quella di Orio al Serio è una storia di indubbio successo: lo dico io e lo dicono soprattutto i numeri. Vede, in un'operazione complessa come lanciare un aeroporto servono competenze e capacità, e Sacbo le ha tutte: ragioniamo su questo e non sui campanili».

La Regione finora è stata però un attimo in disparte in questa partita...
«Non lo nego: abbiamo preferito non intrometterci in una fase difficile, per evitare attriti. Tra ricorsi, concessioni contestate, offerte e trattative c'era troppa tensione. Ma a questo punto, davanti a logiche che vanno contro il buon senso, è il caso di intervenire per evitare pasticci»

A cosa si riferisce?
«A visioni quasi belliche, Veneto contro Lombardia, e via dicendo. Ma che guerra? Qui serve una visione strategica comune nell'ottica di un sistema del Nord, che arrivi anche a Torino. E ricordo che è stata la Lombardia, in sede di esame del Piano nazionale degli aeroporti, ad appoggiare la richiesta di Venezia di diventare uno scalo intercontinentale. Questo per far capire che abbiamo una visione ben più ampia dei confini regionali».

Leggi di più su L'Eco di domenica 6 ottobre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags