Venerdì 03 Luglio 2009

Da oltre un mese è senza gas
ma Enel non fa l'allacciamento

Da più di un mese non può cucinare e farsi una doccia calda: è la disavventura di una signora di Dalmine. «Si è trasferita nella nuova casa e, essendo già cliente Enel Gas, ha chiesto un nuovo allacciamento a detta Società - scrive l'Adiconsum della Cisl -: ha mandato tutta la documentazione richiesta, ma ancora oggi è senza gas».

Dopo aver tentato di capire le ragioni di tale disservizio, senza venirne a capo, si è rivolta ad Adiconsum , che ha immediatamente sentito Enel Gas. Ma - si legge in una nota dell'associazione dei consumatori - mentre la “Divisione Infrastrutture e Reti Area di Businnes Rete Gas” sostiene che “è tutto a posto dall'11.06.09”, l'addetto del numero verde 800900860, al quale occorre telefonare per fissare l'appuntamento della posa in opera del contatore, sostiene che ”manca l'esito del certificato di conformità”, per cui non è possibile procedere a detta posa del contatore.

«Poiché in realtà, anche tale documento risulta essere stato trasmesso, proprio dall'ingegnere addetto alla firma di quel certificato - dice Adiconsum - non si sa più che pesci pigliare, e la cliente continua a subire inopinatamente gravi disagi».

Insomma, conclude Adiconsum, nonostante la liberalizzazione del mercato i problemi non mancano, anzi.

r.clemente

© riproduzione riservata