Giovedì 06 Agosto 2009

Ponte S. P: il cadavere di una donna
trovato nel fiume in centro al paese

Il cadavere di una donna di origine nord africana - non ancora identificata - è stato ritrovato nel tardo pomeriggio di giovedì 6 agosto nel fiume Brembo, proprio sotto il ponte nel centro del paese che collega le due sponde del corso d'acqua.

L'avvistamento è avvenuto poco dopo le 19,30 da parte di alcuni passanti che hanno visto il cadavere galleggiare sul fiume e hanno dato subito l'allarme. Sul posto sono subito intervenuti carabinieri, vigili del fuoco, sommozzatori e polizia municipale.

Il corpo della donna giaceva riverso a pancia in giù in prossimità della diga dell'Enel: è stato riportato a riva poco prima delle 21. La donna, probabilmente di origine araba, ha circa 30 anni e, dai primi accertamenti, sarebbe morta per annegamento.

Sul corpo, che è stato trasportato nella camera mortuaria del Policlinico San Pietro, non risultano infatti segni di violenza. Il personale della Scientifica dell'Arma è al lavoro per identificare la donna, che non aveva documenti con sé, e per capire cosa le sia accaduto.

a.ceresoli

© riproduzione riservata