Martedì 01 Settembre 2009

Fallita la compagnia Skyeurope
Volava anche a Orio da Praga

La compagnia aerea low cost slovacca Skyeurope ha dichiarato il suo fallimento. Lo si legge in una nota ufficiale diffusa nella notte. Skyeurope, compagnia fondata nel 2001 con capitale prevalentemente austriaco, era in crisi da metà giugno quando le perdite avevano superato i 59 milioni di euro.

Skyeurope ha dunque sospeso tutte le attività. Lo ha reso noto il gruppo. «SkyEurope - si legge sull'homepage del sito internet della compagnia (http://www.skyeurope.com) - ha sospeso le sue vendite e le sue operazioni. Coloro che hanno acquistato i propri voli con una carta di credito devono rivolgersi alla banca che ha emesso la carta di credito per ottenere il rimborso per i voli SkyEurope non utilizzati. Nel caso in cui il pagamento è stato effettuato direttamente a SkyEurope con modalità differenti dalla carta di credito (bonifico bancario, contanti) nessun rimborso purtroppo è possibile».

Chi «ha prenotato un biglietto aereo tramite agenzia di viaggio oppure tramite tour operator», spiega la compagnia, deve «mettersi in contatto con loro». Il cliente se invece «è già a destinazione prenotando un albergo o noleggiando un auto attraverso un partner SkyEurope, può rimanere in hotel ed usare l'autovettura come da prenotazione. Purtroppo invece deve prenotare il suo volo di ritorno a sue spese con un'altra compagnia».

Skueurope volava, ormai è il caso di dirlo, anche a Bergamo. C'era un volo giornaliero da e per Praga che arrivava a Orio alle ore 20,25 e ripartiva alle 20,55. C'era, già da oggi non ci sarà più.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata