Domenica 11 Maggio 2008

A Bassano in 5 mila sognando Bergamo

Sono 5 mila gli alpini bergamaschi che domenica 11 maggio si sono dati appuntamento a Bassano per l’81esima adunata dell’Ana. Un numero importante tra gli 80 mila provenienti da tutta Italia. Anzi. Il contributo della nostra provincia ha quasi certamente sfiorato le 15 mila presenze. Record? Difficile stilare classifiche, perché quando l’adunata chiama, loro, gli alpini orobici, rispondono sempre allo stesso modo: partono e sfilano. In tantissimi. Se poi sul petto si può mostrare il distintivo della sezione più numerosa d’Italia (primato che da qualche mese spetta nuovamente all’Ana di Bergamo) e nel cuore la speranza di una nuova adunata in città tanto meglio. Bassano diventa infatti la vigilia di Latina e Latina la vigilia di Bergamo. Perché è vero, nessuno ha il coraggio di dirlo esplicitamente e la scaramanzia impone di non lasciarsi prendere la mano con uscite fuori luogo prima della decisione del direttivo del prossimo autunno, ma impossibile pensare che l’appuntamento alpino per antonomasia venga negato a una delle realtà Ana più importanti d’Italia.Guarda la prima galleria... la seconda galleria... la terza galleria(11/05/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata