Giovedì 26 Dicembre 2013

Riaperta strada Zogno-Poscante

Problemi a Lizzola in Val Seriana

La frana in Val Brembana

È stata riaperta la mattina di Santo Stefano, giovedì 26 dicembre, attorno alle 11, la strada che da Zogno conduce a alla frazione Poscante. Una frana ha bloccato il 25 dicembre alle 16, il collegamento con la frazione di mille abitanti.

A causare lo smottamento sono state le piogge insistenti di questi giorni. Sulla carreggiata sono precipitati diversi metri cubi di materiale, tra cui pietre, piante e terriccio. È stata necessaria la chiusura della carreggiata per una notte e la prima mattinata di giovedì, quando poi sono intervenuti i mezzi d’opera che hanno liberato la strada. Sul posto a monitorare lo smottamento i volontari di protezione civile di Zogno, i tecnici del Comune di Zogno, Vigili del Fuoco e Carabinieri.

Disagi anche in alta Valle Brembana dove la strada che collega Cusio con i Piani dell’Avaro è stata chiusa a causa di piante cadute e forte rischio slavine, quindi impossibile raggiungere la pista di fondo. Chiusa anche la stazione sciisitica di Valtorta-Piani di Bobbio a causa di un palo dell’alta tensione tranciato con probabilità dal peso della neve e dal forte vento che il 25 dicembre soffiava in montagna. Infine un’altra frana è caduta tra Brembilla e Gerosa con la strada provinciale chiusa dal 25 dicembre sera.

ULTIMI AGGIORNAMENTI DALLA REGIONE

Provincia di Bergamo

- Smottamento di circa 7 mc ad Averara, chiusa strada comunale per la frazione Valmoresca che è isolata. È garantito un passaggio pedonale.

- Interruzione fornitura energia elettrica nella frazione Bortolotti del comune Valgoglio. Tecnici Enel sono già sul posto, nel frattempo intervenuta una squadra di volontari della Croce Blu di Gromo che ha installato un gruppo elettrogeno.

- Frana su strada comunale per la frazione Lizzola nel comune di Valbondione.

La Regione ha parlato di Lizzola come di una frazione isolata, in realtà la strada non è rimasta completamente bloccata, in quanto i detriti di terra e piante hanno invaso soltanto una delle due corsie di marcia. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e volontari locali per regolare il traffico e monitorare la situazione. Per venerdì 27 sarà tutto ok. Lo smottamento, nel primissimo pomeriggio di giovedì 26 dicembre, ha riguardato un pendio boschivo a lato della strada che da Valbondione sale a Lizzola, sede degli impianti sciistici della località dell’Alta Val Seriana.

© riproduzione riservata