Lunedì 11 Febbraio 2008

Furto in cantiere 48enne nei guai

Furto aggravato in un cantiere edile: è l’accusa contestata a un carpentiere bergamasco di 48 anni, arrestato dai carabinieri a Fontanella. Tutto risale alle 10 di domenica: l’uomo, secondo la ricostruzione, si sarebbe introdotto in un cantiere di via IV Novembre, facendo scattare l’allarme. Sul posto è giunto un equipaggio dei carabinieri che hanno visto il 48enne scavalcare la rete di recinzione e scappare. Inseguito dai militari, è stato bloccato poco distante.

I carabinieri hanno anche trovato, abbandonati, materiali asportati del valore di circa 300 euro, restituiti ai legittimi proprietari. Secondo i militari l’uomo avrebbe rotto le serrature di due di due container adibiti a magazzini.

(11/02/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata